Giovedì, 23 Settembre 2021 08:21

PODCAST AMATORIALI O PROFESSIONALI: LA DIFFERENZA SI SENTE!

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Stai realizzando un podcast per la tua azienda o per promuovere le tue attività da libero professionista? Bene.
Immagino che tu ti sia affidato a un voice over artist, uno speaker o un doppiatore per dar voce ai tuoi contenuti... giusto?
Ah no?! Male! A meno che tu non sia un talento vocale capace di realizzare un buon prodotto senza il coinvolgimento di nessuno. Ma quasi nella totalità dei casi non è così. Anche perché basta che ognuno sappia svolgere al meglio il proprio mestiere! Quindi, se non vuoi buttare al vento le tue idee realizzando qualcosa di poco professionale, è bene che tu ti rivolga a un professionista.

Semplice!

PODCAST: UN FENOMENO IN CRESCITA

Secondo una ricerca condotta da BVA-Doxa, i podcast si confermano un fenomeno sempre più in crescita.
Lo dicono i numeri:

  • il 90% degli italiani sa cos’è
  • il 39% dichiara di conoscerlo bene

E tanti altri ne fanno un utilizzo frequente.
Ascoltano, riproducono, criticano… già: criticano!
Perché se metti il tuo prodotto al servizio del pubblico, spammandolo sui social, devi assumerti anche la responsabilità di ciò che pensano gli utenti.

Purtroppo mi capita di sentire sempre più frequentemente podcast realizzati da aziende o freelance che non hanno a che fare con qualcosa di professionale. Questo perché si tende a credere che la realizzazione di un podcast possa essere affidata a chiunque: dal segretario dell’impresa fino a sé stessi. Dimenticando l'importanza della produzione e del motivo per cui viene resa pubblica. 

Capisco che metterci la faccia è importante. Ma in questo caso sarebbe meglio evitare di metterci anche la voce!

 

 

IN POCHE PAROLE: QUALI SONO I PROBLEMI?

Da una voce impreparata emergono tutti i difetti di un podcast fatto - letteralmente - a casa. Oppure, se preferite, a caso.
Dice: allora quali sono questi problemi?
Te lo dico subito:

  • Strumentazione improvvisata
  • Qualità del suono scadente (eco, rumori di fondo, click salivari, picchi...)
  • Uso improprio o inesistente della dizione

Adesso so cosa stai pensando.
Pensi che un podcast prodotto in questo modo non lo ascolteresti mai, oppure se hai iniziato ad ascoltarlo smetterai di farlo molto presto. Anche se a produrlo è il tuo migliore amico.
Allo stesso tempo so che vuoi tanto bene al tuo migliore amico, quindi gli stai consigliando di rivolgersi a un professionista per la realizzazione di un podcast col quale fare un figurone attraendo sempre più pubblico. Ciò significa più clienti e un potenziale maggiore guadagno. E questo è uno dei tuoi obiettivi.

--------------------------------------------------------------------

Mi chiamo Daniele Campanari, sono un doppiatore pubblicitario professionista e un voice over artist. Puoi ascoltare la mia voce in tutta Italia e nel mondo. 
Ogni giorno mi metto al servizio per grandi e piccole imprese. La mia voce viene scelta per campagne pubblicitarie nazionali in TV, su canali Mediaset e satellitari; e radiofoniche in onda su Rtl 102.5, Radio 105, Radio 24, Radio Rai, Radio Italia.
Ho lavorato per TIM, Mulino Bianco, IKEA, Trivago, ENI, Poste Italiane, Michelin, Edison, UCI Cinemas, Del Monte e molti altri. Il mio portfolio clienti è sempre in aggiornamento.

Collegati al mio sito o seguimi su Facebook! 
 

 

 

Letto 215 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Settembre 2021 09:15