Domenica, 29 Marzo 2020 09:23

SUA MAESTA' IL MICROFONO PER IL MIO STUDIO RECORDING: NEUMANN U87 AI

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Se viene definito il Re dei microfoni un motivo ci sarà. D’altronde ogni studio professionale ne possiede almeno uno, ed è considerato uno standard a livello internazionale. Dal doppiaggio cinematografico allo speakeraggio pubblicitario: il Neumann U87 Ai è il microfono per eccellenza.

IL RE DEI MICROFONI

Ogni microfono marchiato Neumann è sinonimo di qualità. Questo è ciò che possiamo dire oggi dopo anni di utilizzo. Ma nel 1928, quando la casa tedesca veniva fondata da Georg Neumann ed Erich Rickmann, non fu subito così. Questione di esordi, chiaramente, c'è voluto tempo prima che la serie Neumann venisse considerata uno standard professionale nel mondo. Anche se da subito si capì che aveva qualcosa in più della concorrenza. Quando si è arrivati alla conclusione non c’è stato più spazio a dubbi: il Neumann U87 Ai è il Re dei microfoni.

UNO STANDARD PROFESSIONALE

Ufficialmente il Neumann U87 è nato nel 1967, ha attraversato l'evoluzione tecnologica ed è stato prodotto in tre versioni: la prima, U87  I, è uscita di scena nel 1986; la seconda è l'U87 A; mentre la terza versione, quella attualmente prodotta, è la U87 Ai. Le differenze tra le versioni vanno ricercate nei componenti elettronici, con la capsula che resta invariata. Una delle caratteristiche che rende il Neumann U87 il microfono da studio più usato al mondo è la molteplicità d’uso in ambito vocale, tant’è vero che le applicazioni possono essere svariate. È perfetto per molti tipi di voce, viene utilizzato negli studi di doppiaggio professionali e in quelli di registrazione. L’unico difetto - se si può definire tale - è il costo elevato. Il Neumann U87 Ai supera i 2mila euro.

SUA MAESTA' NEUMANN U87 AI

E adesso è nel mio studio a far coppia con l'Aston Spirit - altro grande microfono dell'era moderna - pronto per essere usato in tutti gli ambiti della registrazione vocale. Per me è un grandissimo piacere poter lavorare con questo microfono che garantisce una qualità sonora al di fuori del comune. Parliamo di un microfono riconosciuto a livello mondiale che non può mancare in uno studio di alto livello.

 

Letto 126 volte Ultima modifica il Domenica, 29 Marzo 2020 09:51

Articoli correlati (da tag)